l corso si articola in cinque giornate di formazione, per un totale di quaranta ore, all'interno delle quali si approfondiranno gli aspetti legati alla protezione attiva.

Il corso è strutturato in modo tale da consentire l’aggiornamento in prevenzione incendi, come previsto dal D.M. 5 agosto 2011.
Tipo Corso FAD sincrona
Organizzatore Ordine degli Ingegneri di Trento
Responsabile Scientifico ing. iunior Dimitri Dori
Durata 40 ore
Frequenza minima 40 ore
Costo € 500,00 + IVA
CFP 40
Iscrizioni Chiuse
Posti 30
lunedì, 18 maggio 2020
Inizio09:00
Fine18:00
Programma
PROTEZIONE ATTIVA: PROGETTAZIONE SISTEMI DI EVACUAZIONE NATURALE DI FUMO E CALORE E SISTEMI ANTINCENDIO A GAS - 18 maggio 2020

Programma dalle 9.00 alle 13.00 - Gestione del Fumo e del Calore con il Capitolo S8 D.M.18.10.2019 – Progettazione con i livelli di prestazione II (smaltimento in emergenza) e III (evacuazione fumo e calore)
Programma dalle 14.00 alle 18.00 - Sistemi di Spegnimento a Gas – La corretta progettazione secondoEN 15004 e i requisiti di sicurezza nella progettazione e nella manutenzione

Dalle 18.00 alle 18.30 - Test di verifica finale
mercoledì, 03 giugno 2020
Inizio09:00
Fine18:00
Programma
SISTEMI DI RILEVAZIONE A GAS: PROGETTAZIONI DI SENSORI ED AREE A RISCHIO ESPLOSIONE (ATEX) 3 giugno 2020

Programma dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00
    Fondamentali direttive ATEX: Direttiva Atex di prodotto D. E. 2014/34/UE e Direttiva Atex sociale (D.E. 99/92/CE)I Sistemi di Rivelazione Gas: controllo della potenziale emissione pericolosa in atmosfera Principio di funzionamento di un impianto di rivelazione gas nei luoghi con pericolo di esplosione (funzionamento in caso di normalità, in caso di disfunzione prevedibile o rara e in caso di guasto)Principali componenti di un impianto di rivelazione gas Affidabilità, efficacia e disponibilità di un impianto di rilevazione gas La stringa Atex CE/UE dei componenti di un impianto di rilevazione gas Le certificazioni del prodotto e dell’assieme Progettazione di un assieme di rilevamento gas Indicazioni pratiche di comportamento in caso di guasti. Criteri di prova e metodi di manutenzione dell’impianto Impianti avvisatori: soglia di avviso, allarme e persistenza del pericolo
Dalle 18.00 alle 18.30 - Test di verifica finale
venerdì, 05 giugno 2020
Inizio09:00
Fine18:00
Programma
PROTEZIONE ATTIVA: SISTEMI DI SPEGNIMENTO AD AEROSOL CONDENSATO E I SISTEMI A RIDUZIONE D’OSSIGENO - 25 maggio 2020

Programma dalle 9.00 alle 13.00 - Progettazione secondo UNI ISO 15779
Programma dalle 14.00 alle 18.00 - I sistemi a riduzione di ossigeno: Criteri di progettazione secondo UNI EN 16750 ed esempi applicativi

Dalle 18.00 alle 18.30 - Test di verifica finale
lunedì, 08 giugno 2020
Inizio14:00
Fine18:00
Programma
PROTEZIONE ATTIVA: SISTEMI DI SPEGNIMENTO A SPRAY E A SCHIUMA - 8 giugno 2020

Programma dalle 14.00 alle 18.00 - I Sistemi antincendio Spray – Progettazione dei Sistemi fissi automatici di controllo mediante Spray ad acqua – UNI CEN/TS 14816
lunedì, 15 giugno 2020
Inizio14:00
Fine18:00
Programma
PROTEZIONE ATTIVA: SISTEMI DI SPEGNIMENTO A SPRAY E A SCHIUMA - 15 giugno 2020
Programma 15 giugno 2020 dalle 14.00 alle 18.00 - I Sistemi di Spegnimento a Schiuma – La tecnologia contro i liquidi infiammabili e la UNI EN 13565
    • La specifica tecnica di impianto
    • I sistemi di controllo dell’incendio nella strategia S.6 del D.M. 03.08.2015: i sistemi a schiuma
    • Gli impianti antincendio a schiuma e la norma UNI EN 13565
    • La schiuma come agente estinguente
    • Tipi di schiume e liquidi schiumogeni
    • Proprietà chimico fisiche delle schiume
    • Rapporto di miscelazione e rapporto di espansione
    • La scelta del liquido schiumogeno in funzione del tipo di incendio
    • Sistemi a bassa, media e alta espansione secondo UNI EN 13565
    • Proporzionatori, miscelatori di linea, premescolatori e dosatori
lunedì, 22 giugno 2020
Inizio09:00
Fine13:00
Programma
PROTEZIONE ATTIVA: ALIMENTAZIONI IDRICHE E SISTEMI DI SPEGNIMENTO SPRINKLER - 22 giugno 2020

Programma 22 giugno 2020 dalle 9.00 alle 13.00 - Alimentazioni idriche e sistemi di pompaggio
    • Introduzione al Decreto Impianti D.M. 20.12.2012
    • La specifica tecnica di impianto
    • Alimentazione idriche e sistemi di pressurizzazione a norma UNI EN 12845
    • Alimentazioni singole, doppie e superiori
    • Selezione e scelta delle pompe
    • Tipologie consentite e selezione delle prestazioni Installazioni sottobattente e soprabattente
    • La curva delle pompe e concetto di NPSH
    • Controlli e verifiche sui gruppi di pompaggio per usi antincendio
    • Caratteristiche dei locali tecnici secondo UNI 11292
    • Criticità ricorrenti nell’installazione delle motopompe
    • Esempi pratici
lunedì, 29 giugno 2020
Inizio09:00
Fine13:00
Programma
PROTEZIONE ATTIVA: ALIMENTAZIONI IDRICHE E SISTEMI DI SPEGNIMENTO SPRINKLER - 29 giugno 2020

Programma 29 giugno 2020 dalle 9.00 alle 13.00 - Gli impianti sprinkler secondo UNI EN 128454
    • La specifica tecnica di impianto
    • La norma UNI 12845 edizione 2015
    • Tipologie di impianti Sprinkler (umido, secco, preazione)
    • Tipi di erogatori
    • Classificazione delle attività e dei rischi di incendio
    • Criteri di progettazione idraulica
    • Concetto di area operativa e coefficiente di efflusso
    • La documentazione di progetto e le verifiche in fase di collaudo
    • I sistemi ESFR e CMSA
    • Studio di un caso reale: il dimensionamento di un impianto per un’autorimessa
    • Esempi pratici
Dalle 13.00 alle 13.30 - Test di verifica finale
Apertura Iscrizioni10/02/2020 08:00
Termine Iscrizioni17/05/2020 09:00

Siamo spiacenti le iscrizioni al corso si sono chiuse il 17/05/2020 alle 09:00
Sei già iscritto?
Puoi controllare lo stato della tua iscrizione (in attesa di conferma, in attesa di pagamento, attiva) o caricare la conferma di pagamento accedendo alla tua area personale.